ATTIVITA'


ATTIVITA'

----------------------------------------------o---------------------------------------------------

Nell’ambito delle attività dell’associazione culturale
Blowup di Grottammare
Il 5 Aprile venerdì alle ore 20,15
presso il ristorante Borgo Antico del Paese Alto di Grottammare
cena letteraria a cura di Filippo Massacci
 
Pinocchio nel ventre della balena

Nel Febbraio 1883 vengono pubblicate Le avventure di Pinocchio.
Un successo straordinario.
Tradotto in 240 lingue è il libro italiano più conosciuto e venduto nel mondo.
Capace di sopravvivere indenne ai mutamenti dei gusti e delle mode.
Forse il romanzo più importante della letteratura italiana dall’unità d’Italia dice Calvino.
Un libro per ragazzi?  Un libro per tutti. E’ la storia di un viaggio.
Povertà, vagabondaggio, fate, animali parlanti e tanto altro diventano occasioni
di esperienza. La curiosità verso nuove esperienze porta Pinocchio, spesso,
a fare scelte irresponsabili ma, nello stesso tempo egli si mostra
capace di affrontare i dubbi e di meditare sui suoi errori.
Pinocchio, è anche e soprattutto la storia di un amore di un padre per un figlio
e di un figlio verso il padre. Ed è questo amore che, dal ventre della Balena che,
in realtà, Balena non è, quando anche l’ultima luce si spegne,
fa riemergere forte la fiducia, il coraggio e la speranza,
che riescono a trasformare un pezzo di legno in un bambino vero.
Faremo anche noi un viaggio dentro questa storia di fantasia e di realtà e,
attraverso curiosità e suggestioni, scopriremo nuovi modi di
leggere questo straordinario romanzo di formazione. 

Dopo l’introduzione, chi vuole, potrà intervenire sul tema.
Gusteremo la cucina di Lamberto e Adriana, un equilibrio sapiente
tra la tradizione e la ricerca di nuovi sapori.

Il costo della cena è 25 euro a persona.

Per prenotare scrivete a leggere54@yahoo.it  indicando :
Nome, Cognome, Città di residenza e numero dei partecipanti.
http://www.associazioneblowup.it/


----------------------------------------------o---------------------------------------------------

 
….   E se ci diranno      Un viaggio tra Tenco e De André
Aveva 29 anni, il 27 gennaio 1967, quando, in modo tragico, Tenco ha lasciato la sua vita terrena.
Cinque anni era durata la sua vita da cantautore, scrivendo e cantando componimenti,
che segneranno per sempre la poetica della canzone d’ autore italiana.
Non era un soggetto facile Luigi.  Era il tempo delle gatte con le macchie nere,
del sapore del sale e lui si ostinava a dire di inquietudini, tristezze e malinconie.
Qualche giorno dopo essere stato al suo funerale il suo amico Fabrizio, che ne aveva 27,
scriveva e cantava per lui Preghiera in gennaio augurandosi che fosse accolto in Paradiso.
Non si erano frequentati molto eppure Fabrizio compone per lui una poesia
di rara e struggente bellezza. Da allora Fabrizio De André ha scritto e cantato tante altre canzoni,
con la sua voce profonda resa roca dal fumo, riuscendo, attraverso un equilibrio straordinario tra la
complessità dei temi proposti e le parole scelte per raccontarli, a farsi ascoltare da un pubblico vastissimo al di là delle mode e del tempo che passa.
Aveva 59 anni quando 20 anni fa un male tremendo ha fermato la sua vita.   
Cantautori?  Poeti!  E ci piace pensare che, in un luogo senza tempo e senza spazio,
continuano a dire e a cantare per l’eternità.  

----------------------------------------------o---------------------------------------------------


Nell’ambito delle attività dell’associazione culturale
Blowup di Grottammare
Il 16 Marzo sabato alle ore 17,00
presso l’ Ospitale Casa delle Associazioni del Paese Alto di Grottammare

Incontro con Maria Angela Pespani
Insegnante di: Yoga in Gravidanza  Yoga per la coppia in attesa  Yoga per Genitori e Neonati’.  
Conversa con lei Filippo Massacci.  

ECOLOGIA DELLA NASCITA
Sostenere l’esperienza del divenire genitori per una “Nascita Consapevole”

Si parla tanto di ecologia, ma raramente ci si sofferma a pensare che il primo ambiente

che l’essere umano abita è l’utero della madre che va protetto e preservato.

Intervenire per paura o egoismo sul processo naturale del ‘dare la vita’, dal concepimento

al parto, rischia di snaturare e rompere degli equilibri che in questo ambiente esistono.

C’è bisogno di sostenere il processo: infondere fiducia nelle donne riguardo alle risorse a

cui possono attingere in loro per accogliere, far crescere dentro di sé, far nascere e nutrire

il proprio cucciolo; e permettere ai papà di sentirsi protagonisti al pari delle mamme

dell’evento nascita fin dal concepimento e la gestazione. Maria Angela Pespani,


insegnante di Yoga, da 20 anni conduce Corsi a sostegno della genitorialità, lavorando


con le future mamme, i futuri papà e i loro cuccioli. Partendo dalla sua esperienza di

insegnante ci condurrà in un percorso sull’affascinante tema della Nascita che prevede,

testimonianze di chi ha vissuto l' esperienza e con spunti , riflessioni, anche un coinvolgimento attivo dei partecipanti all’incontro.

MARIA ANGELA PESPANI

Da oltre trent’anni si occupa di discipline corporee spaziando dalla danza all’espressione

corporea, dallo yoga al massaggio, a tecniche di rilassamento e respirazione. Danzatrice

professionista e coreografa, fin dal 1981 ha affiancato all’arte della danza la pratica dello

Yoga ispirato agli insegnamenti di Vanda Scaravelli. Lo insegna dal 1995. Cofondatrice

insieme all’attore/mimo Eugenio Ravo della Compagnia Esule Teatro (1997) gestisce ad

Ascoli Piceno il Centro Polivalente denominato Studio Aira dedicato alla creatività e alla

crescita personale. Dal 1999 conduce Corsi Yoga a sostegno della genitorialità che

coinvolgono mamme, papà e i neonati.

L’ingresso è gratuito con tessera-abbonamento alla Federazione Italiana Cineforum 2018-2019, rilasciata dall’Assocazione Blow Up al costo di 10 euro e che può essere sottoscritta all’ingresso. La tessera F.I.C. consentirà poi di partecipare liberamente a quasi tutte le iniziative del ricco calendario della rassegna.

Programma completo della stagione http://www.associazioneblowup.it/ 
----------------------------------------------o---------------------------------------------------
Nell’ambito delle attività dell’associazione culturale
Blowup di Grottammare
  Il  22 Febbraio venerdì alle ore 20,15
presso il ristorante Borgo Antico del Paese Alto di Grottammare
cena letteraria a cura di Filippo Massacci 
           Il Silenzio di Abramo   




Tanto tempo fa, nelle terre della attuale Palestina, un uomo riceve un ordine da Dio.  
Deve andare in un luogo che gli sarà indicato e li sacrificherà suo figlio a Lui.       
Quest’ uomo aveva parlato altre volte con Dio, anche discusso, in questo caso invece non
dice nulla. Prende la legna, la carica su un asino, prende il coltello per il sacrificio e si
incammina in silenzio con a fianco suo figlio. Il viaggio più orribile che possa fare un padre.
Dovrà preparare un mucchio di legna, adagiarci il ragazzo, sgozzarlo e poi arderlo.  
La storia però ha un lieto fine. Sul monte Dio ferma la sua mano: al posto del ragazzo
dovrà sacrificare un animale. Dio poi rinnova il suo patto con lui. Scenderà dal monte pieno
di speranza certo della sua Fede nel Dio unico e di una discendenza più numerosa delle
stelle del cielo e dei pesci  nel mare                                                                               
Sarà capostipite delle tre grandi religioni monoteiste.                                                     
Quest’ uomo è Abramo e il ragazzo è Isacco.

Perché Dio chiede ad Abramo questo sacrificio?                                                                                  
Perché Abramo accetta questo ordine senza esitare?                                                                                        
Perché Dio poi ferma la sua mano?
                                                                                                                                                                                         
Per provare a rispondere a queste domande sarà necessario fare un viaggio nel tempo e
nello spazio. Diremo del contesto storico e sociale in cui quel fatto è probabilmente
avvenuto. Parleremo del Libro dei Libri, La Bibbia, dell’episodio che lo racconta e di alcune
delle interpretazioni che si sono succedute fino ai giorni nostri. Scopriremo come tanta
letteratura è stata ispirata da quegli avvenimenti. Diremo di sorprendenti analogie in scritti
di altre epoche e culture. Ci renderemo conto che su quel monte è accaduto un fatto
straordinario che ha cambiato per sempre la vita dell’uomo, credente e non credente.

Dopo l’introduzione, chi vuole, potrà intervenire sul tema.

Gusteremo la cucina di Lamberto e Adriana, un equilibrio sapiente tra la tradizione e la ricerca di nuovi sapori.

Il costo della cena è 25 euro a persona.


Per prenotare scrivete a leggere54@yahoo.it  indicando Nome, Cognome, Città di residenza e numero dei partecipanti.

Programma completo della stagione
http://www.associazioneblowup.it/


----------------------------------------------o---------------------------------------------------

 
----------------------------------------------o---------------------------------------------------


----------------------------------------------o---------------------------------------------------


Nell’ambito delle attività dell’associazione culturale
Blowup di Grottammare
  Il 13 ottobre sabato alle ore 20,15
presso il ristorante Borgo Antico del Paese Alto di Grottammare
cena letteraria dedicata alle donne nell’ Arte a cura di Filippo Massacci 
con un intervento di Adriana Buttafuoco
  
 Frida Khalo , arte tra passione e rivoluzione   
Racconteremo la storia di una donna straordinaria, capace di trasformare, attraverso la pittura, la grande sofferenza che ha accompagnato la sua vita in uno strumento di conoscenza e di redenzione. Parleremo degli avvenimenti che ha vissuto, dei suoi amori, delle sue passioni, della sua famiglia e delle persone che ha incontrato.
Partiremo poi per un viaggio indietro nel tempo attraverso alcune vicende che hanno visto le donne protagoniste del loro difficile percorso di emancipazione nella società e nell’ arte.
Diremo infine della vita di una di queste donne, pittrice, scrittrice e santa.
Dopo l’introduzione, chi vuole, potrà intervenire sul tema.

    Gusteremo la cucina di Lamberto e Adriana, un equilibrio sapiente tra la tradizione e la ricerca di nuovi sapori.
Il costo della cena è 25 euro a persona.


Per prenotare scrivete a leggere54@yahoo.it  indicando Nome, Cognome, Città di residenza e numero dei partecipanti.

Programma completo della stagione
http://www.associazioneblowup.it/

----------------------------------------------o---------------------------------------------------

Nessun commento:

Posta un commento